ITEMPIEIVERSI

Tag: social

la rete ai tempi della…rete…

In questi giorni ho avuto nuovamente tra le mani un libro, pubblicato nel 1996 e ancora pagato in lire – 26.000 per l’esattezza -, che fin dal titolo “Telematica per la pace, cooperazione, diritti umani, ecologia…” di C. Gubitosa, E.Marcandalli e A. Marescotti (Apogeo edizioni) dichiarava esplicitamente il suo obiettivo. Fu tra i primi testi che trattava delle risorse e potenzialità che si aprivano con l’uso delle reti telematiche e di internet, rivolgendosi prioritariamente al mondo dell’impegno sociale e politico, in particolare ai movimenti ecologisti, per la pace e i diritti umani.

Leggi il seguito di questo post »

Appunti fuori tempo n°1…

 

Libreria – Barbiana (Mugello)

…è evidente ai pochi che seguono questo blog che l’attualità non faccia per me…le riflessioni mordi e fuggi, stile la prima cosa che mi passa per la mente, e la loro versione ancora più sintetica dei “mi piace” da social non sono nelle mie corde. Cerco allora di stare per lo meno nella contemporaneità cogliendo gli spunti che di volta in volta attirano la mia attenzione. Questa volta l’occasione è il congresso provinciale di Milano della Cgil del mese scorso dove ho avuto modo di ascoltare la relazione di una filosofa scrittrice, Maura Gancitano, sul tema “L’Italia al tempo dei social media”.

Leggi il seguito di questo post »

Frequentazioni…

occhi

dalla collezione Giancarlo e Danna Olgiati – presso lo Spazio -1, Lugano http://www.artribune.com/

Frequentazioni è una pagina nella quale ho inserito i luoghi della rete che sono solito visitare. Non sono molti, sia per ragioni di tempo che di scelte; non sono neanche tutti ovviamente; sono quelli per me particolarmente significativi in questo momento della mia vita e che veramente frequento in modo non occasionale. Sono tutti blog, non per scelta ma per caso; forse non più di tanto, forse sta a dimostrare che il blog è lo strumento di comunicazione in rete più interessante e meno televisivo che c’è. E molto meno banale dell’ubriacatura collettiva provocata dai social (forse non tutti, ma sicuramente molti…), almeno questa è la mia opinione.
Vorrei a questo proposito segnalare una recentissima scoperta: il blog delle comunità provvisorie di Franco Arminio. Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: