ITEMPIEIVERSI

Tag: Luca Chiarei

Ancora su “La poesia è intervento”

20150315_180203

Domenica 15 Marzo 2015 ore 16.30
Chiesetta del parco Trotter di Milano

Appunti sull’incontro…

Mi spiace non avere conosciuto personalmente Gianmario Lucini e l’opera della sua piccola casa editrice, la CFR, prima di ora. L’incontro di ieri a Milano, molto intenso e partecipato, mi ha infatti dato la sensazione di avere trovato nella sua testimonianza, e in quelle di chi lo ha conosciuto, pur con sfumature diverse, ciò che nel brulicante mondo dei molti in poesia cerco da anni.

Leggi il seguito di questo post »

La poesia è intervento

Segnalo questa interessante iniziativa che si svolgerà domenica prossima a Milano ripresa dal blog di Poliscritture. Sarebbe bello incontrare qualche amico…

L’Associazione Culturale
Casa della Poesia al Trotter di Milano

Gianmario Lucini stupefatto
vi invita a
LA POESIA E’ INTERVENTO
Gianmario Lucini, ne continuiamo
Amici e poeti
si trovano in un incontro
di ricognizione sulla poesia
come testimonianza e come impegno
Domenica 15 Marzo 2015 ore 16.30
Chiesetta del parco Trotter di Milano

La morte di Gianmario ci ha privati di un amico della poesia, di un validissimo editore, di una persona costantemente impegnata nella divulgazione dei motivi etici e morali che ognuno di noi deve riconoscere e concorrere a mantenere in ogni attività privata e pubblica (politica, civile, religiosa, culturale, sociale) per essere integralmente uomo.
Ricorderanno l’attività e il pensiero di Gianmario: Ennio Abate, Fabrizio Bianchi, Giusi Busceti, Donato Di Poce Ivan Fedeli e Adam Vaccaro. Porterà la sua testimonianza Marina Marchiori Lucini. Leggeranno testi di Gianmario dalle sue raccolte Hybris, Il disgusto, Sapienziali e Vilipendio: Giusi Busceti e Roberto Carusi. Verranno presentate, con letture di tutti i partecipanti presenti, l’ultima antologia edita da Gianmario pochi giorni prima della sua scomparsa: Keffiyeh – Intelligenze per la Pace, il volume L’impoetico mafioso, l’antologia che più ha rappresentato l’impegno del poeta ed editore Lucini contro le mafie in ogni campo sociale, e l’antologia Cuore di Preda, a cura di Loredana Magazzeni, dedicata al comune e quotidiano olocausto, oggi finalmente non più coperto e nascosto, del femminicidio e della violenza sulle donne.

Fogli di carta…

mani modotti

Tina Modotti – mani di operaio con badile, 1926

> Andrea Tarabbia La buona morte, Manni 2014

Non tutti i libri sono “belli” da leggere, non tutti i libri sono piacevoli ma non per questo non vale la pena andare oltre lo sforzo che ci costringono a compiere per arrivare all’ultima pagina. Lo spirito delle recensioni del mio blog è quello di segnalare i testi la cui lettura in qualche modo mi ha cambiato, ha fatto di me una persona diversa da quella che ero alla pagina uno (il cambiamento, piccolo o grande che sia, dovrebbe essere a mio parere il fine ultimo della letteratura). Il libro di cui parlo oggi è dunque uno di quelli: si tratta di Andrea Tarabbia ed il suo “La Buona morte” Manni editore. Un testo a cui sono arrivato grazie ad un input esterno ricevuto da chi, a me molto vicino e molto più giovane, si trova ad affrontare più o meno direttamente questo tema; altrimenti non so se sarebbe mai passato tra le mie mani. Leggerlo in molti passaggi è stato faticoso: mi sono quasi dovuto imporre di farlo, ma è stata una fatica salutare e benefica.

Leggi il seguito di questo post »

27 gennaio 2015 giornata della memoria

Credo che ogni persona dovrebbe dare un proprio contributo alla giornata della memoria. Anche se oggi è diventato quasi moda…non per questo è una data da ignorare. Questa poesia è il mio, piccolo, per non dimenticare questo e non abituarsi a tutti i permanenti orrori che attraversano le storie collettive e personali. A seguire una piccola spiegazione/ricordo:

Non c’è carne che tenga questa crepa
aperta all’infinito e poi ritorno
ultimo conato di ogni storia

come tremore annidato       nel silenzio
nel fondo muscolare di ogni
ventricolo forse                 un cuore
forse un lento letargo che spiove

Questa poesia è molto importante per me in quanto mi ricorda un evento unico e ad oggi non più ripetuto…
Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: