Perdersi

di luca chiarei

 

…è così facile perdersi
da dimenticare il perimetro del pensare
come se respirare si potesse
senza aria come se l’aria non fosse
mai stata respirata      allora a dismisura
si smonta l’onda e svita la selce
per il taglio del tendine

non so più che serva per
tornare a pensare      qualcosa
una spinta un detrito      scorie
progressiste      la guerra è solo sound-track

sul terrazzo le erbe sanno che fare
con il sole      si scrollano la polvere
qualcuno da portare fuori resta

dove le orme vengono a galla
e la sabbia un livido che non passa

Annunci